Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Acconciature floreali

0
scritto da Greta Pizzamiglio
26/08/2013
0
salva tra i preferiti

Per un look estivo, un po' bohemien, ma anche romantico  la mossa giusta è impreziosire di fiori la propria acconciatura.

Si possono usare fiori veri, come le margherite di campo per esempio, o andare sul sicuro e comprare accessori floreali per i capelli, disponibile da H&M ad Accessorize.

La scelta dei fiori è personale: che siano grandi o piccoli, dai colori vivaci o tenui.

Per realizzare un'acconciatura arricchita dai fiori è importante pettinare perfettamente i capelli, affinché non vi sia più nessun nodo.
Lasciate due ciuffi liberi, ai lati del viso, e con il resto dei capelli andate a creare una treccia laterale a lisca di pesce.  Se avete optato per fiorellini piccoli, coprite l'elastico che chiude la treccia, oppure inseriteli in quattro o cinque punti della treccia, se avete dei fiori gradi, usatene solo uno; prendete i due ciuffi liberi, uniteli, ribaltateli da un lato della testa e fermateli lateralmente con il vostro fiore.

Se volete un effetto più hippy legate i capelli in una coda, lasciando sempre liberi due ciuffi, che andrete a dividere in tre sezioni. Con l'aiuto del filo di ferro assicurate i fiori nella sezione centrale; intrecciate le tre sezioni, come per una classica treccina. Finite entrambe le treccine floreali, congiungetele dietro la nuca e fermatele o insieme, o sui due lati della testa, e sciogliete la coda che blocca il resto dei capelli.

Alternative alle trecce e treccine sono dei tiratissimi chignon, impreziositi da un grande fiore laterale, o da piccoli fiorellini incastonati nel “cipollotto” di capelli. 

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Le tonalità chiare di ombretto fanno risaltare gli occhi e li fanno apparire più grandi."

Dalla Community