Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Acne: come difenderla dal sole

0
scritto da
26/05/2011
0
salva tra i preferiti

 L'acne è un problema con il quale convivono molte persone, un problema fastidioso e che crea non poche insicurezze. A volte d'estate questo problema al posto di migliorare, come si tende a pensare, può peggiorare notevolmente.

In estate tra le temperature alte, la sudorazione frequente, l'acqua salata o il cloro, la nostra pelle e i nostri capelli non migliorano di certo il loro aspetto. Per non incappare in spiacevoli imprevisti dovremo fare del nostro meglio per prevenire qualsivoglia tipo di problema.

 

Se il vostro tipo di acne tende a peggiorare con l'aumento delle temperature non vi abbattete! Scopriamo insieme cosa si può fare, con delle misure precauzionali, per far in modo che non ci sia un peggioramento e la vostra pelle rimanga sana il più possibile... e per farlo non basterà lavarsi il viso due volte al giorno con un detergente specifico e delicato, questo è solo l'inizio!

 

Una cosa importantissima è avere ogni strumento da trucco pulito: spugnette, pennelli e se usate le mani, pulitele. Non è da sottovalutare la pulizia dei pennelli e degli strumenti che si usano più spesso, perché non pulendoli il rischio di aumento della vostra acne è moltiplicato. Farlo una volta alla settimana è troppo poco, se riuscite abituatevi a detergere tutto un giorno si e uno no.

 

State attente al sole: quando vi esponete proteggete sempre la vostra pelle, specialmente se avete la carnagione chiara. La nostra pelle per difendersi produce uno strato corneo più spesso ed essendo l'acne un disturbo legato alla produzione dello strato corneo tutta questa produzione di cheratina si insedia nei pori . La conseguenza immediata è un visibile aumento di microcisti e comedoni, che infiammandosi generano noduli e pustole.

 

Ma attenzione alle creme solari! Ecco tutto quello che c'è da sapere.

La crema protettiva è indubbiamente un prodotto del quale non si può fare a meno, ma quando si ha una pelle grassa e acneica la protezione contribuisce a far insorgere nuove eruzioni cutanee.

Per alcuni tipi di pelle basta acquistare una crema solare oil-free, ma non ha un effetto garantito su tutti. Se la vostra acne è particolarmente dura da debellare fareste meglio a comprare un gel con SPF protettivo, la sua leggera consistenza vi darà meno problemi.

Inoltre ricordatevi di buttare un occhio all'INCI: che siano una crema o un gel l'importante è che contengano ossido di zinco micronizzato, un elemento fondamentale perché assorbe gli oli contenuti nel prodotto e questo garantisce alla pelle di non assorbirli.

Anche se usate farmaci specifici per l'acne dovrete stare attente a proteggere la vostra pelle dai raggi solari, perché talvolta contengono principi attivi che aumentano la sensibilità dell'epidermide e questo fa aumentare notevolmente il rischio di scottature. Se doveste scottarvi usate l'aloe vera e passerà tutto nel giro di poche ore.

 

Evitate anche shampoo e balsamo che contengono pantenolo perché potrebbero occludere i vostri pori e peggiorare la situazione, che in questa stagione in modo particolare, deve essere mantenuta il più possibile sotto controllo.

Mangiate frutta e verdura a volontà e non dimenticate di idratarvi continuamente bevendo due litri di acqua al giorno!

 

Per domande, consigli, richieste, dubbi e approfondimenti usate i commenti!Vi abbraccio ;-)

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Le tonalità chiare di ombretto fanno risaltare gli occhi e li fanno apparire più grandi."

Dalla Community