Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Come realizzare le beach waves

0
scritto da Maria Rosaria Ruffa
25/08/2014
1
salva tra i preferiti

Le passerelle della Primavera-Estate 2014 lo avevano previsto: niente più capelli drittissimi per calore della piastra, niente più impalcature di gel o acconciature elaborate, ma via libera alle onde!

L’effetto beach waves altro non è che l’ondulazione naturale che l’acqua salata del mare scolpisce con l’aiuto del sole in estate sulle nostre capigliature.

Delle morbide onde ‘effetto’ mare, quindi, sono state le protagoniste dell’hairstyle haute couture 2014, d’altra parte son sempre piaciute a tutte: quante volte d’inverno avete desiderato che i vostri capelli apparissero come se fossero appena usciti dall’acqua del mare? E quante volte d’estate avete vinto la tentazione di non pettinare i capelli per non disfarne la piega naturale?

Beh, la soluzione è arrivata e non è certamente il non pettinarsi: c’è differenza, ragazze, tra l’apparire naturalmente spettinate e l’esserlo davvero.

Come realizzare le beach waves a casa, dunque?

E’ semplice, basta adoperare i prodotti giusti, possibilmente derivati da elementi marini e ad alto contenuto salino; per lavarli ad esempio si potrebbe usare il Surf Foam Wash Shampoo di Bumble and bumble, un mix di alghe marine per donare ai capelli luminosità, volume e elasticità.

Indispensabile per creare le beach waves è uno spray salino: ormai prodotto da diversi marchi marchi – ad esempio, è stata appena lanciata la collezione Beach Waves by L’Oreal – facilmente reperibile nei negozi e nelle profumerie, questo spray contenente sale marino ripropone sui capelli il finish dell’acqua di mare rendendoli opachi e leggermente increspati, ma al contempo perfettamente ordinati.

Dopo aver lavato i capelli è necessario spruzzare su tutta la chioma lo spray marino, in quantità proporzionata alla lunghezza, per poi procedere a stropicciare le singole ciocche con l’aiuto delle dita.

L’ideale per la realizzazione di beach waves perfettamente naturali sarebbe far asciugare i capelli sotto il sole, senza adoperare il phon.

Purtroppo questo non è sempre possibile, dopo aver distribuito lo spray, perciò, dovrete attendere qualche minuto, arrotolare su se stessa la chioma – come per realizzare uno chignon casalingo e improvvisato – e legarla con un elastico. Se l’asciugatura all’aria aperta non è proprio possibile potrete phonare i capelli appena raccolti; questo procedimento può essere realizzato anche da tutte quelle i cui capelli sono molto sottili o naturalmente superlisci, poiché dona volume e dinamicità.

Per realizzare o portare le beach waves, infine, non è necessaria una lunghezza media, sono perfette anche su un taglio corto, in tal caso basterà distribuire lo spray salino sulla capigliatura e lavorarla con le mani.

Una volta asciutti i vostri capelli avranno un perfetto beach style

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Se avete la pelle olivastra optate per dei rossetti caldi che rischiarino l'incarnato, come marroni chiari o rossi bruniti"

Dalla Community