Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Maschietto o femminuccia?

2
scritto da
29/08/2011
0
salva tra i preferiti

Aprite l’armadio del vostro lui e vestitevi, misure permettendo. La moda, per il prossimo autunno inverno, ha pensato ad una donna androgina, ad outfit maschili, ma al tempo stesso eleganti e sensuali. Ad anticipare questa tendenza è stata Kirsten Dunst che, per il red carpet dei CFDA Fashion Awards 2011 di New York, ha scelto una mise composta da un completo con pantaloni e camicia bianca. Tutto by Patrik Ervell, stilista svedese, di adozione americana, dallo stile minimal e contemporaneamente futuristico, visto l’uso di tessuti tecnici e materiali nati per usi totalmente differenti (come, ad esempio, il tessuto per paracadute e la coperta di fibre solari). Per completare, scarpe nere Prada, pochette in coordinato, gioielli Bulgari, chignon alto e unghie laccate di celeste, come i risvolti della giacca (senza gli orecchini a cerchio, mi sarebbe piaciuta di più!).


In passerella, Tommy Hilfiger ha proposto il doppiopetto in un classico tessuto maschile, portato con camicia button-down, mentre Frankie Morello, ispirandosi al mondo del rock, ha unito camicia bianca, cravatta nera e giacca, ad ampie gonne a ruota anni ’50 in pelle e latex.

Iceberg vede il completo morbido abbinato ai sandali con il tacco. Ter et Bantine, invece, stringe la giacca del tailleur e allarga i pantaloni.

La vena androgina percorre anche la collezione di Ruffian: i due stilisti della griffe, Brian Wolk e Claude Morais, hanno abbinato il papillon ai colletti con ruche. Tutto ornato da pizzo e pelle, per un completo che ricorda lo smoking dei film in bianco e nero, ma con una carica sensuale degna di una diva come Marlene Dietrich.

La camicia bianca di cotone è proposta con i gemelli da Dolce&Gabbana, mentre DSquared2 la vede casual e in jeans.
Coco Chanel, in un epoca in cui regnava il new look di Dior, fatto di gonne ampie e vite strettissime, portava pantaloni da cavallerizza, cravattine lavorate a maglia e la famosissima “petite robe noire”, all’insegna del minimal, senza dettagli aggiunti.


Oggi il suo look à la garçonne torna, rispolverato. Quindi, ok a pantaloni a sigaretta, jeans vintage, cappotti in stile militare, gilet, blazer, trench, camicie e maglioni semplici. La cravatta è perfetta se con nodo morbido. Ai piedi, per il giorno, sono perfette le stringate basse, All Star o stivali, mentre la sera, per un pieno di femminilità, osate con un tacco alto, clutch a mano, rossetto rosso e capelli legati. In più, orecchini, bracciali e orologio.

L’essere donna è tutto nell’accessorio…e nel portamento.

Un bacio

Potrebbero Interessarti

Nessun articolo correlato trovato

Commenti: 2
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!
  • Kitty - Makeup Artist
    7 anni fa
    Non capisco perchè vestirsi da maschio. É un brutto look!
    0
  • ELY2004 - Top Makeup Artist
    7 anni fa
    E' bello anche il look da uomo x le donne solo che è molto + serio
    0

Search Box

Daily Makeup

"Le tonalità chiare di ombretto fanno risaltare gli occhi e li fanno apparire più grandi."

Dalla Community