Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Mila Kunis: licenziata da Dior per qualche chilo di troppo

0
scritto da Giada Morgillo
14/11/2012
0
salva tra i preferiti

Licenziata per le sue forme troppo rotonde. E' questa la motivazione che ha spinto la maison francese Dior a "mettere alla porta" la bella attrice Mila Kunis, testimonial di una linea di borse della maison parigina. Il team dell'area marketing Dior si dichiara contrariato dalle continue apparizioni in compagnia del fidanzato Ashton Kutcher, con un aspetto molto "sciatto" e trasandato. Non è infatti questa l'immagine di cui la maison si fa promotrice. Eletta la donna più sexy del 2012 da Esquire, l'attrice sembra essersi lasciata un po' troppo andare, probabilmente dopo l'avventato successo. 

 

Le immagini parlano chiaro e girano sul web, e sempre più spesso la ritraggono ingrassata e poco curata. Ecco che inevitabilmente si torna a parlare dei rigidi canoni di bellezza e magrezza imposti non solo dal mondo della moda, bensì anche dal mondo del cinema e addirittura della musica, ricordando la recente ribellione di Christina Aguilera alla sua etichetta discografica dopo le continue minacce per essere diventata troppo grassa. Come nuovo volto testimonial della collezione di borse, Dior nomina Jennifer Lawrence, bellissima protagonista della saga Hunger Games, uscita qualche tempo fa al cinema.  

 

Colpo basso per la Kunis, la quale nonostante questo piccolo incidente rimane comunque una tra le attrici più affascinanti del mondo del cinema. Ma è possibile che qualche chilogrammo in più possa risultare fatale per la carriera di una bella attrice già pienamente affermata sul red carpet?

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"La carnagione chiara vuole un rossetto delicato, sui toni del pesca o della gamma dei rosa"

Dalla Community