Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Nail Art Gyaru: ecco come realizzarla!

0
scritto da Elena Peghetti
23/07/2012
0
salva tra i preferiti

La manicure Gyaru s'ispira a un modo di vestire giapponese, il Gal (in giapponese si pronuncia Gyaru) nato negli anni '70, che vede nei gruppi delle Kogal (le studentesse che indossano una minigonna come uniforme scolastica, hanno i capelli tinti e portano i calzettoni slargati e cascanti) e delle Ganguro (ragazze con la pelle molto scura, i capelli biondo tinto e il trucco
bianco) la sua massima espressione.

Lo stile delle donne Gyaru é caratterizzato da una passione smodata per la moda, un carattere solare e sveglio (una branca del gal è l'agejo, lo stile delle hostess che intrattengono i signori giapponesi negli appositi bar) e da una dedizione totale per la cura dell'aspetto estetico: le Gyaru sono donne ossessionate dalla bellezza e da una ricerca quasi maniacale nella perfezione del proprio aspetto. Il loro vero pallino? Mantenere belle e curate le proprie unghie.

Con la manicure Gyaru potrete impreziosire le vostre mani facendo delle vostre unghie un vero gioiello degno d'invidia, perché a differenza delle classiche manicure, utilizza finti accessori come fiorellini di plastica, perle, versioni 3D dell’immancabile Hello Kitty o di micro oggetti cool di tendenza (cupcake, donuts, cuoricini, stelline, nastrini).

Come preparare la base

Preparate una base trasparente, come ben saprete serve a proteggere le unghie dalle macchie di smalto, necessaria per stendere il primo colore. Usate una lima se volete dare alle
vostre unghie la forma che preferite.

Come stendere i colori

Sull'unghia andrete a stendere una sola mano di uno smalto dal colore molto chiaro: se non sarete soddisfatte del risultato ottenuto potrete sempre passare una seconda mano.

Utilizzando uno smalto più scuro andrete a stendere il secondo colore partendo dalla metà dell'unghia fino alla punta, senza aspettare che la prima mano si asciughi completamente, per
dare all'unghia un aspetto sfumato.

Nell'ultima fase andrete a stendere il terzo colore, che dev'essere il più scuro degli altri due, partendo da 1/3 dell'unghia fino alla punta, senza aspettare che le mani di smalto già date si
siano asciugate.

Come decorare le unghie

Per decorare le vostre unghie dovrete intingere piccoli stickers o gioielli nel gel o nella colla per unghie, servendovi di una pinzetta in metallo, per facilitarvi l'applicazione della decorazione. In commercio esistono gioielli già pronti e/o adesivi. Anche con la pasta di fimo tagliata a fettine potrete dare la forma e colore agli accessori che sceglierete per impreziosire le vostre unghie.

Per accelerare l'asciugatura e terminare la manicure utilizzate un top coat da passare una volta decorate le unghie, magari glitterato o argentato: é uno smalto fissatore utile a proteggere le
unghie dando loro un aspetto più lucido.

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"La carnagione chiara vuole un rossetto delicato, sui toni del pesca o della gamma dei rosa"

Dalla Community