Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Louis Vuitton … o H&M?

0
scritto da Flavia Dondolini
30/04/2012
0
salva tra i preferiti

Che i brand low cost copino spudoratamente le collezioni dei marchi di lusso, è cosa nota. Ma a dichiararlo apertamente su tutti i cartelloni pubblicitari, non ci aveva mai pensato nessuno. Così, un po’ per autoironia, un po’ per provocazione, è nata la nuova campagna per la primavera estate 2012 by H&M, con tanto di outfit rubato e slogan sfottò nei confronti del brand fondato nel lontano 1854 da monsieur Louis Vuitton, ora appartenente alla multinazionale francese Moët Hennessy-Louis Vuitton (LVMH group).

Louis Vuitton? no … H&M”, è la scritta che campeggia sulla prima immagine pubblicata, nella quale la modella sfoggia un look molto simile a quello creato da Marc Jacobs per la passerella parigina, con tanto di camicetta giallo chiaro e colletto in pizzo sangallo. Una collezione tutta giocata sui toni pastello, rosa, celeste, menta, canarino e bianco, veri e propri must have dell’estate.

 

 

 

Parlatene bene, parlatene male, purché ne parliate. Sembra essere questo il motto di Hennes&Mauritz, sempre più sulla bocca di tutti grazie alle ormai continue collaborazioni con i vari stilisti, alla recentissima capsule collection dedicata al red carpet, alla creazione del primo store italiano di “Coss”, all’annuncio della nascita della nuova etichetta – di fascia più alta – “& Other Stories”, ed ora (dallo scorso 26 aprile) al debutto dell’edizione 2012 di H&M Fashion Against Aids, linea solidale, realizzata per raccogliere fondi destinati alla lotta contro l’HIV.

 

 

Insomma, strategie di mercato e abiti scopiazzati a parte, l’azienda svedese continua fare breccia nel cuore di tutte le fashioniste, permettendo di seguire le tendenze dettate durante le fashion weeks europee e non, con un budget decisamente più limitato. E se monsieur Louis dovesse polemizzare dall’aldilà, insieme a Jacobs e a tutto il luxury team, noi (visti soprattutto i tempi di crisi) saremo pronte a prendere le parti del low cost. Del resto, come diceva Salvador Dalì, “Quelli che non vogliono imitare qualcosa, non producono nulla”.

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Ombretto dal colore troppo intenso? Una spennellata di cipria sul trucco degli occhi smorzerà il tono dell'ombretto senza rovinare il make up"

Dalla Community